Italia · Postcards

Costa Smeralda e dintorni: cinque spiagge da sogno

Durante l’estate 2015 ho passato una settimana (troppo poco!) in Sardegna con gli amici. Non ci ero mai stata e all’età di 23 anni ho deciso di colmare questa enorme lacuna. Abbiamo affittato un appartamento a San Teodoro e da lì ogni giorno partivamo per una spiaggia diversa.

Mare azzurro, acqua cristalline, spiagge bianche… Niente da invidiare ai Caraibi!

Se avete intenzione di passare le vacanze nel nord di questa magnifica isola, vi consiglio queste spiagge che ho avuto la fortuna di conoscere. Sono tutte spiagge libere, alcune affiancate da spiagge attrezzate. Andrò in ordine temporale perchè mi risulta impossibile fare una classifica, sono tutte veramente splendide!

Spiaggia del Principe, Porto Cervo

Una delle spiagge più belle della Costa Smeralda, si raggiunge attraverso un sentiero in mezzo agli alberi e ti conquista già da lontano, intravista tra i cespugli e gli arbusti. E’ stata la mia prima spiaggia, quella che mi ha fatto rendere conto di quanto fosse bella la Sardegna, ed è forse anche per questo che ne conservo un ricordo bellissimo.

DSC_0811
Spiaggia del Principe, Porto Cervo

Durante il tardo pomeriggio spostatevi a Baja Sardinia, a pochi minuti da Porto Cervo: il tramonto al Phi Beach non ve lo potete perdere.

DSC_0827
Il tramonto al Phi Beach

Cala Brandinchi, San Teodoro

Una striscia di spiaggia bianca e finissima, acqua bassa e cristallina: è chiamata“piccola Tahiti” e vale sicuramente la pena passarci una giornata. Purtroppo io ci ho passato solo un pomeriggio, causa nuvoloni e pioggia in arrivo (la sfiga che mi porto dietro in ogni mio viaggio) e non ho belle foto di questa spiaggia, ma ve ne posto una trovata sul web.

SONY DSC
Cala Brandinchi, San Teodoro

Capo Coda Cavallo, San Teodoro

E’ la spiaggia di San Teodoro che più mi è piaciuta. L’intero promontorio -omonimo- di cui fa parte è racchiuso nell’Area naturale marina protetta Tavolara-Punta Coda Cavallo ed è un vero paradiso, ma la foto parla da sè.

DSC_0832
Capo Coda Cavallo, San Teodoro

Spiaggia del Relitto, Caprera

L’isola fa parte dell’arcipelago della Maddalena ed è un’area protetta, in particolare la zona marina di fronte all’area di Punta Rossa -di cui fa parte la spiaggia del Relitto. E’ scarsamente popolata, infatti non vedrete praticamente nessun edificio ma solamente il verde dei boschi ed il blu del mare.

DSC_0842
Caprera, La Maddalena

La Cinta, San Teodoro

Forse la spiaggia più famosa della zona e certamente quella più affollata. Ma con i suoi -quasi- cinque chilometri di lunghezza non avrete difficoltà a trovare un posto dove stendere gli asciugamani. Il fondale basso e sabbioso rende La Cinta una spiaggia adatta alle famiglie con i bambini.

img_20150822_140734.jpg
La Cinta, San Teodoro

E voi siete mai state in Sardegna? Quali spiagge vi hanno colpito di più?

3 thoughts on “Costa Smeralda e dintorni: cinque spiagge da sogno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...